/ita/ - Sezione Italiana

La casa in montagna dei Lupi Italiani

Index Catalog Archive Bottom Refresh
Mode: Reply
Name
Options
Subject
Message

Max message length: 8000

Files

Max file size: 32.00 MB

Max files: 5

Supported file types: GIF, JPG, PNG, WebM, OGG, and more

E-mail
Password

(used to delete files and postings)

Misc

Remember to follow the rules

The backup domain is located at 8chan.se. .cc is a third fallback. TOR access can be found here, or you can access the TOR portal from the clearnet at Redchannit 2.0.

Maintenance complete! Thank you for your patience.

8chan.moe is a hobby project with no affiliation whatsoever to the administration of any other "8chan" site, past or present.

Se dovesse cadere questo sito: https://anonfiles.com/72h1G94dpf/

(345.90 KB 518x325 boomer italiani.PNG)

Lupo Lucio 03/15/2020 (Sun) 11:22:58 Id: d110d2 No. 3395
trovato questa pubblicità sul gatto quotidiano. in un articolo su coronachan, tra l'altro. come mai le foto dei boomer fanno immancabilmente incazzare?
>>3395 Non capisco cosa ci sia che ti fa incazzare in quella foto. E comunque sia c'è sempre la solita storia che le pubblicità sono mirate a quello che cerchi in rete, Zucconi a rolex e dentiere insegna.
>>3396 Già già. Chissà cosa stava cercando il Lupo affissore.
(15.77 KB 400x291 39b.jpg)

>come mai le foto dei boomer fanno immancabilmente incazzare? perchè non sei immune alla propaganda globalcomunista sovversiva distruggi popoli di quelle zecche scappate di casa. Si finirà per creare una società totalmente disfunzionale dove la gente non si sprecherà perchè tanto saprà di essere buttata via come un preservativo usato. I bastardi infami comunisti sono letteralmente i migliori amici dei capitalisti sfruttatori. Rispetta i vecchi, sarai vecchio anche tu.
>>3408 il sistema retributivo non è propaganda. e a quanto ho capito non è qualcosa di esclusivo dell'italia. e quella sarebbe solo una delle questioni. o come il fatto che gli aggiustamenti per starci dentro sono sempre stati fatti su quelli che venivano dopo. a partire dai loro figli. detto questo io rispetto i MIEI vecchi. ma la loro generazione è pessima. e non ce l'ho con loro per aver preso una pensione sproporzionata rispetto ai loro contributi. non penso siano dei ladri come non penso lo siano la stragrande maggioranza dei nonnetti a cui è capitato di ricevere la suddetta pensione. sarebbero stati scemi a non farlo. ma collettivamente sono ingiustificabili.
>>3409 Veramente pensi che il problema dell'Italia sia il sistema pensionistico che è l'unico meccanismo di distribuzione di ricchezza da parte dello Stato?
(11.78 KB 964x196 sistema retributivo.PNG)

guarda la tabella e dimmi se è normale?
>>3418 poi...lo sai che hanno permesso a un sacco di gente di andare in pensione dopo 20 anni di contributi... anche meno? che magari ci andavano con lo "scattino" alla fine tanto pagava pantalone (nella persona dei loro figli, nipoti e bisnipoti)? che la pensione media è attorno ai 1200? e io ho lavorato per meno e per parecchio? solo che chi lavora... fosse anche per una miseria...ha delle spese di produzione del reddito? benzina per andare a lavorare...dover essere presentabili per il posto di lavoro... e magari chissà cos'altro a seconda del lavoro che fai. che ci vogliono tre persone medie che lavorano per mantenere un pensionato? quindi potrai immaginare che questo sistema del cazzo si basa su un modello di crescita economica e demografica infinita...lo vedi possibile? che tra l'altro hanno una quattordicesima mensilità? se tu hai mai avuto una quattordicesima...saresti il primo che conosco. senza parlare del fatto che tutti gli aggiustamenti per starci dentro li hanno fatti sulla pelle di chi veniva dopo. si è fatto un gran parlare di diritti acquisiti? mai sentito dire niente di " diritti mai avuti". e poi distribuzione di ricchezza di chi e a chi? a parte il fatto che i bombaroli sono probabilmente la prima generazione nella storia ad aver preso così tanto dai loro figli, e ad aver lasciato poco quando non hanno lasciato danni. ma renditi conto che gli aggiustamenti rispetto all'aspettativa di vita...li stanno facendo ora che l'aspettativa di vita in italia sta calando. magari ne conosci qualcuno anche tu di gente che schianta poco dopo essere arrivato alla pensione. sono i loro figli a morire...dopo aver pagato tutta la vita. non loro. un impiegato pubblico che è andato in pensione a 55 anni...fidati che è ancora in giro. in pensione con l'ultimo stipendio da più tempo di quanto abbia lavorato. e "la pensione del nonno". io lo so che siamo italiani e in un modo o nell'altro riusciamo a cavare qualcosa di buono anche da cose schifose come questa. ma so di alcuni "nonni" che il loro aiuto...lo fanno pesare. poi magari è la mia opinione. ma per me è un sistema schifoso. innaturale. e che si è nutrito della vita dei nipoti mai nati di questa generazione di bastardi. e se nella busta paga si vedesse non solo quanto paghi tu di contributi ma quanto paga la ditta...ci sarebbe una rivoluzione... perchè chiaramente i tuoi datori di lavoro quei soldi non li verserebbero allo stato se non fossi assunto...quello sarebbe il tuo vero stipendio. >Caso dipendente con stipendio mensile netto di poco superiore ai 1.350 euro Il primo caso riguarda un operaio con uno stipendio mensile netto di poco superiore ai 1.350 euro: al suo titolare costa, invece, un po’ meno del doppio: 2.357 euro. Questo importo è dato dalla somma della retribuzione lorda (1.791 euro) e dal prelievo contributivo a carico dell’imprenditore (566 euro). Il cuneo fiscale (dato dalla differenza tra il costo per l’azienda e la retribuzione netta) è pari a 979 euro che incide sul costo del lavoro per il 41,5 per cento. >h ttps://www.idealista.it/news/finanza/lavoro/2017/03/07/122390-ecco-quanto-pesano-tasse-e-contributi-nella-busta-paga-di-un-dipendente curiosamente sulla pagina di wikipedia alla voce cuneo fiscale ci sono i titoli riguardo questa faccenda ma sono vuoti... mi verrebbe voglia di fare un account per vedere gli storici delle modifiche.
inoltre ci tengo a far notare che il pussypass che le donne hanno nel nuovo sistema... anzi, che l'ultimo bastione del patriarcato era il settore pubblico del vecchio sistema.
>>3420 Renditi conto che se l'Italia fosse economicamente indipendente tu non avresti alcunché di cui lamentarti se il retributivo fosse ancora in vigore. Sei una vittima del divide et impera della culona inchiavabile, smettila per il bene di tutti.
>>3423 nessun divide et impera. pensi che toglierei la minima a un vecchietto/a solo perchè hanno lavorato in nero tutta la vita? dietro cose del genere ci sono storie...non sempre facili, e semplicemente non si leva il pane di bocca a un vecchio. e poi un par di palle. è immorale prendere più soldi di quello che si ha pagato. è immorale andare in pensione a 50 anni. ed è disgustoso lasciare il conto ai propri figli. su una cosa hai ragione...non è tutta colpa del sistema retributivo. diverse figure professionali avevano la previdenza sociale a postissimo...tutte finite accorpate con l'inps per coprire i buchi di roba tipo la previdenza dei ferrovieri e pubblicume vario. a questo punto ti stanno solo fregando...se uno quei soldi che paga in contributi li mettesse in un qualsiasi prodotto di previdenza privata...avrebbe una pensione pazzesca alla fine... invece devi pagare tutta la vita...verosimilmente fino a 70 e rotti anni... e quando muori i tuoi eredi non vendono nemmeno una frazione di quelle decine o anche centinaia di migliaia di euro. tutto per pagare la pensione a chi si è detto " ma se vado in pensione a 60 anni, come faccio a godermi la vita?". che poi magari sono anche quelli che mettono bocca nel come vengono gestite le cose...sono stati il gruppo demografico che ha votato di più per renzi al suo referendum costituzionale. immagino in un tentativo di mantenere lo status quo abbastanza a lungo per poter tirare le cuoia in pace e fanculo i nipoti e bisnipoti. sono una generazione disgustosa. e questo senza andare a parlare di quelli che sono stati attivamente sessantottini. perchè allora l'ipocrisia raggiunge livelli assurdi.
(214.53 KB 718x1024 D3BV_qXWoAIx1Q_.jpg)

>>3395 Probabilmente perchè i sessantottini (non si chiamano boomers qui) sono il sintomo e la causa di tutti i mali nel mondo moderno. >>3408 I Comunisti sono sempre stati i compari dei Capitalisti da loro tanto odiati. Tant'è che l'Unione Sovietica ha passato più tempo a comperare armi e munizioni da paesi in apparenza capitalisti che a collaborare alla loro economia centralizzata. Poi comunque non si odiano i vecchietti o le MADAME (MAmme Da Amare Eroticamente), solo quella generazione che adesso ha tra i 40 ed i 70 che rompe il cazzo con le loro scelte di merda e con il loro totale stato di succubi degli Stati e dello Status Quo.
>>3494 >MADAME Approvo
(1.75 MB 965x1200 73832277_p0.png)

>>3494 >MADAME Aggiungi un voto a questa definizione >>3415 Il Reddito di Cittadinanza, i fondi all'istruzione ed alla medicina regalati a sostenitori politici in istituzioni pubbliche e private e da fonti Lupacchiottime persino quelli per la ricerca sono usati per far comprare pacchetti di sigarette e spritz ai tirocinanti taroccati. >>3420 >che ci vogliono tre persone medie che lavorano per mantenere un pensionato? Secondo stime dei Cinesi, serve il lavoro di almeno quattro persone per mantenere un pensionato. Immagino che nei loro triage abbiano fatto morire migliaia di sessantottini. -fonti: mio cuggino
>>3494 >MADAME (MAmme Da Amare Eroticamente) Al 100%. Saluti, proprietario di /ara/.
>>3395 io abito vicino Soliera
>>3522 sei italiano o stai usando gugol translate? >>3534 e io abito nel Reggiano vicino a Carpi. non so come funziona la localizzazione, ma tutte le pubblicità mi posizionano lì attorno.
>>3540 >sei italiano o stai usando gugol translate? Noio... vulevan savuar... l'indiriss... >>3534 Come si sta lì? Siete davvero pieni di case di riposo e vecchi come ci suggerisce quella pubblicità?
>>3547 >>3522 Ma va là? Io ero quello che ha creato /ara/ prima di dimenticare di accedere al sito! Non c'è niente da fare, gli Italiani sono quelli che generano sempre il maggior quantitativo di cultura.
(89.18 KB 234x259 350milabanane.PNG)

>>3395 finalmente una pubblicità relativa ai miei interessi. deve essere stato per tutte quelle ricerche di pornografia riguardante gigantesse sudate, il feticcio dei veri patrizi
(4.04 KB 225x225 mito.jpg)

>>3636 >Investire in Donne Gigantesche Giunoniche che Sudano
(193.96 KB 414x422 Europe right now.png)

>In piena fottutissima pandemia i miei genitori decidono di fittare una casa al mare in Sicilia >"Eh, Lupo, mica possiamo smettere di vivere" >"Tanto basta la mascherina e qualche precauzione" >"Ma guarda le spiagge della Sardegna piene di gente!" Aiuto
>>7533 scusa, ma...hai un'età tale per la quale se i tuoi genitori vanno da qualche parte devi andare anche tu?
>>7572 Se si ammalano sono cazzi amari, quello è il problema
>>7575 chiaramente... posso anche immaginare visto che >mica possiamo smettere di vivere è il ragionamento da sessantottino per eccellenza, che i tuoi genitori abbiano anche un'età rilevante...
>>7579 Esatto Me ne sbatto le palle delle bbaganze :DD da anni siccome ho anche un lavoro part time, ma il fatto che possano rischiare la loro vita non gli passa neanche per la testa, nonostante i continui discorsi e cazziatoni Spero vivamente ci chiudano di nuovo tutti
>>7591 Considerati gli accenni dalla Cina, quale la probabilità di una nuova "chiusura"?
>>7592 Bassa, presumo, dato che a Giuseppi servono i soldini del turismo
>>7593 >turismo Un po' tardi ormai. Comunque il tutto mi sa da copertura/capro espiatorio per la prossima recessione.
>>7591 è una generazione che ha operato in easy mode tutta la vita. è normale che si sentano invulnerabili. >>7592 se è per quello...india, brasile, i 'mmerregani che preferiscono radersi al suolo il paese in enormi ammucchiate anzichè starsene a casina loro... oggettivamente mi viene da dire che non dovremo aspettare il freddo per la seconda ondata. a meno che non tirano fuori la cura che forse avevano in un cassetto da qualche parte, naturalmente.
>>7597 >è una generazione che ha operato in easy mode tutta la vita. è normale che si sentano invulnerabili. Già, questo, questo assolutamente. Lavoro, aimè, con ben tre di questi tipacci e sono tutti così. Lavoro-Feste-Feste-Lavoro-Lavoro-Vancanze-Apericena. Sono rimasti nella merda al tempo del Lochedauno ma adesso per loro è tutto un ricordo lontano lontano... >>7594 Grosso se vero
Che ne pensate delle affermazioni riguardanti i vecchi improduttivi? Io sono d'accordo, anche se il modo di descriverlo poteva essere detto meglio, ma alla fin dei conti la maggior parte degli anziani non lavoranti non hanno molto da contribuire, la Cina lo sa e li sta pian piano eliminando...
>>12328 Preferisco un vecchio improduttivo che un pensionato a lavoro (pagato in nero.) E comunque questa è un'ottica moderna, quella della produttività: in un contesto più "tradizionale" (in mancanza di altre parole), il vecchio dovrebbe essere maestro, o del figlio/a o di un apprendista, in modo poi da lasciare il suo posto al suo pupillo e vivere con quello che si è messo da parte e/o aiutando i propri figli e nipoti. Invece viviamo in un tempo in cui tutti sono sostituibili e non si incentiva il cambio generazionale diretto. In una situazione del genere è chiaro che ruoli che prima erano utili ora sono visti come "improduttivi".
>>12331 >Preferisco un vecchio improduttivo che un pensionato a lavoro In relatà i vecchi, per me, possono tranquillamente continuare a lavorare contemporaneamente ai giovani. Sempre che lo preferiscano loro.
>>12333 Lui ha detto in nero...i pensionati che vogliono lavorare e usare la pensione come credito d'imposta ci sono...
>>12333 >>12342 Sì, se fosse roba tipo volontariato, nel senso cose fatte a tempo perso senza retribuzione con una organizzazione il più possibile in chiaro, non avrei problemi. Il fatto è che ci sono molti che anche se in pensione non si decidono a mollare il posto e chiaramente i datori di lavoro che già si trovano con l'acqua alla gola, se hanno modo di avere un operaio essenzialmente gratis (in senso di tasse eccetera) giustamente se ne approfittano.
>>12333 Sì ma ad un certo punto lavoro per tutti non ce ne sta più... Cioè, sicuramente la piaga odierna ci sta donando tante piccole soddisfazioni eliminando tanti raccomandati del cazzo, ma altrimenti non ci sarebbe proprio mobilità nel mondo del lavoro... >>12345 Io temo che ci siano troppe persone che accettano di lavorare con stipendi da fame solo perchè altrimenti non saprebbero che fare.


Forms
Delete
Report
Quick Reply