/ita/ - Sezione Italiana

La casa in montagna dei Lupi Italiani

Index Catalog Archive Bottom Refresh
Mode: Reply
Name
Options
Subject
Message

Max message length: 8000

Files

Max file size: 32.00 MB

Max files: 5

Supported file types: GIF, JPG, PNG, WebM, OGG, and more

E-mail
Password

(used to delete files and postings)

Misc

Remember to follow the rules

The backup domain is located at 8chan.se. .cc is a third fallback. TOR access can be found here, or you can access the TOR portal from the clearnet at Redchannit 2.0.

Maintenance complete! Thank you for your patience.

8chan.moe is a hobby project with no affiliation whatsoever to the administration of any other "8chan" site, past or present.

Se dovesse cadere questo sito: https://anonfiles.com/72h1G94dpf/

Lupo Lucio 05/22/2020 (Fri) 10:27:20 No. 6167
Avete l'opportunità di ridisegnare il sistema politico/governativo; che salvaguardie legali inserireste per evitare derive ideologiche (soprattutto di sinistra) all'interno delle istituzioni? Come evitereste fenomeni quali l'attivismo giudiziario? Immagine non necessariamente correlata.
(163.57 KB 331x327 m2wv0h.png)

>>6167 Mmh, rimuoverei gran parte della Democrazia Rappresentativa e la sostituieri con quella Diretta, eccetto che per alcuni campi come la ricerca, la difesa e la giustizia. Il problema della Democrazia moderna è che favorisce la minoranza rispetto al gruppo, ma non tutela la minoranza nelle decisione fatte dagli oligarchi. Ci sono però alcune decisioni, quelle a lungo termine, che un gruppo di pezzenti non può prendere ed ha bisogno di un illuminatissimo grande capo per andare avanti.
allora... aggiungere la parola "penale" all'articolo 3 della costituzione dopo "tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge". visto che sarebbe molto chiaro già così, ma è la scusa che usano per dichiarare incostituzionale l'erogazione di aiuti e welfare che escludono gli stranieri. poi, toglierei quella parte nelle disposizioni finali per cui i trattati internazionali non sono oggetto di referendum. sempre in ambito di costituzione, fisserei gli stipendi dei politici, a tutti i livelli, sulla base di un qualche paniere, uno stipendio buono...dignitoso, ma fuori con la possibilità di modificarlo fuori dalla loro portata (non che risolva molto, solo per dare un tono alla faccenda). limite di due mandati sia come cariche pubbliche sia come cariche all'interno di un partito. per i giudici...darei una bella sfalciata a attenuanti e aggravanti e ridurrei drasticamente la loro discrezionabilità e spazio di "interpretazione". inoltre, non ho ben chiara la faccenda, ma se prendo per buona "milano calibro 9" pare che una volta le indagini le facessero gli sbirri e non i magistrati...se dopo aver visto di cosa si trattava, ed essere rimasto soddisfatto probabilmente ritornerei a quello. poi... direi che magari spulcerei le statistiche dei sistemi giudiziari europei e se è come penso, gli imporrei di allinearsi in termini di ore lavorate. come pure potenzierei il danno erariale come perseguibilità (non so se è una parola vera, ma spero di rendere l'idea) e le punizioni per il danno erariale. ah già...sono sicuro che era così normalmente e che il fatto che la cosa non venga applicata sia più per una "interpretazione" sistematica da parte dei giudici, ma metterei scritto da qualche parte, in modo bello chiaro, forse in costituzione che, mentre stai infrangendo la legge, sei fuori dalle tutele della legge, quindi, se ti fai male in un modo o nell'altro sono cazzi tuoi. e direi che questo è quanto
>>6173 >sempre in ambito di costituzione, fisserei gli stipendi dei politici, a tutti i livelli, sulla base di un qualche paniere, uno stipendio buono...dignitoso, ma fuori con la possibilità di modificarlo fuori dalla loro portata (non che risolva molto, solo per dare un tono alla faccenda). Esatto. Dovresti innanzitutto istituire un sistema fptp, quindi definire gli stipendi di ogni politico come una percentuale dello stipendio mediano del top x% della popolazione generale, aggiustato il tutto per potere d'acquisto del distretto rappresentato dal rispettivo politico. >imite di due mandati sia come cariche pubbliche sia come cariche all'interno di un partito I limiti di mandato sono ottimi per cariche istituzionali non legislative, ma per i parlamentari eviterei. Diversamente diverrebbero ancor di più burattini nelle mani di qualche gruppo di interesse. Esistono già anche delle sperimentazioni di ciò che proponi: California. Per quanto riguarda i partiti, essendo private organizzazioni, lascerei lo Stato al di fuori delle stesse. >>6171 La democrazia diretta è un meme, a meno che tu non vada a pratichicarla su piccolissima scala, ed a popolazione omogenea per data/e caratteristica/e. Comunque il principio Statunitense di evitare i due estremi (tirannia della maggioranza e del singolo) mi sembrano dei buoni punti di partenza.
>>6175 ma vedi, il limite di cariche si può semplicemente tradurre in un "cursus honorum" come facevano i romani. non era obbligatorio e c'era chi lo faceva al contrario o in ordine sparso... ma in genere...da una carica, si passava a un'altra e a un'altra. e per i partiti...sono comunque convinto che non farebbe male. non sono una semplice organizzazione privata e credo che basti vedere il dirottamento che ha fatto renzi nel partito democratico per vedere che certe movimenti hanno anche conseguenze gravi.
>>6175 >La democrazia diretta è un meme, a meno che tu non vada a pratichicarla su piccolissima scala, ed a popolazione omogenea per data/e caratteristica/e. Comunque il principio Statunitense di evitare i due estremi (tirannia della maggioranza e del singolo) mi sembrano dei buoni punti di partenza. Che io sappia in Svizzera la praticano già, almeno in parte. Ripeto, l'utilità del voto oggigiorno è completamente inutile, non rappresenta neanche lontanamente la volontà nè dello stato nè dell'establiscimento
Ritorniamo al fascismo. Per quanto io ami la mia patria bisogna ammettere che la maggior parte della gente non una un cazzo di idea come funzioni la politica, è da ritardati pensare che la gente comune non scelga i partiti in base al gradimento soggettivo (invece di essere obiettivi ed essere d'accordo con le pratiche politica) o che non scelga partiti solo per tirare acqua nel proprio mulino. I singoli capi prima o poi muoiono, i partiti rimangono vivi per sempre.
(76.68 KB 700x700 Traditional capitalism.jpeg)

>È vietato richiedere pagamenti di tasse su base non volontaria.
(49.14 KB 340x262 1540613905962.png)

>>6167 >Ritorniamo al fascismo. Perfavore no, almeno ritorniamo a quello pre alleanza coi Crucchi se proprio dovessimo. >I singoli capi prima o poi muoiono, i partiti rimangono vivi per sempre. Questa affermazione mi fa rabbrividire, nel 2250 i miei pro pro pro nipoti dovranno scegliere di nuovo se votare tra Silv.io 4000 o il Partito Democratico
>>6234 verosimilmente silvio dovrebbe morire e il suo partito di merda con lui. ma non escluderei, da quello che vedo della persona, che abbia fatto una o più delle seguenti cose: >clonazione >backup della personalità e dei ricordi in attesa che la tecnologia permetta la creazione di robot con peni funzionanti e sensibilità perfetta >farsi congelare


Forms
Delete
Report
Quick Reply